Full text: Ausstellung zeitgenössischer italienischer Maler und Bildhauer

che in Italia non si & voluto imporre e non si & 
imposto nessun determinato credo artistico uffi- 
ciale. Il fascismo ha soltanto dato agli artisti una 
organizzazione sindacale per migliorare le loro 
condizioni di lavoro, convinto che da questa mag- 
gior sicurezza di vita sarebbe sorta una visione 
delle cose più sana, forte e felice. Infatti, meno 
qualche residuo in via di dissoluzione, quelle con- 
vulse e morbose astrazioni dalle quali era stata 
inquadrata l’arte dei decenni passati, non fanno 
più presa sulla mentalità dei nostri artisti, che 
ritornano a sentire il valore della forma e del co- 
lore in quanto espressione non di astrusi conce- 
pimenti, ma di aspetti reali dedotti dal vero, e a 
questi si attengono. 
Come esempio tipico di tale indirizzo si pos- 
sono guardare le opere di Funi e di Severini, i quali, 
dopo aver perseguito per anni ricerche teoriche, 
si riavvicinano oggi alla natura con una puntua- 
lità ansiosa solo di raggiungere uno stile semplice 
e concreto. Si può guardare la parete di Salietti, 
il quale mai dipartitosi da tale indirizzo lo va ora 
— 14 —
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.